Popurrí Canciones Italianas



Canciones:


1 )  Che sarà, che sarà

2 )  Volare

3 )  Arrevederci Roma 

4 )  Ragazzi di Oggi

5 )  Piccolissima Serenata 

6 )  Quando Quando

7 )  La Montanara

8 )  La Spagnola

9 )  Torna a Surrento 

10 ) Oh, Sole mio!

11 ) Funiculí

12 ) La Donna è mobile 

12 ) Santa Lucía


Volver al Indice de Canciones



Che sarà, che sarà



Che sarà, che sarà, che sarà

che sarà della mia vita chi lo sa,

oggi ho preso la chitarra e questa notte canterò 

e una nenia del paese suonerò.


Volver índice



Volare



Penso che un sogno così non ritorni mai più, 

mi dipingevo le mani e la faccia di blu,

poi d'improvviso venivo dal vento rapito 

e cominciavo a volare nel cielo infinito. 

Volare...oh...oh; cantare...oh...ho...

Nel blu dipinto di blu, felice di stare lassù, 

e volavo, volavo felice

più in alto del sole ed ancora più su,

mentre il mondo pian piano 

spariva lontano laggiù,

una musica dolce suonava soltanto per me. 

Volare...oh...oh...Cantare...oh...oh... 

nel blu dipinto di blu, felice di stare lassù.



Versión española:



Siento que un sueño parecido no volverá más

que me pintaban las manos y la cara de azul

y de improviso en el viento la vida me lleva

y me haa hecho volar en el cielo infinito.



Volare oh oh, cantare oh oh oh oh,

nelblu distinto diblu, feliche pintado de azul



Y volando volando feliche me encuentro más alto

más alto que el sol

y me encuentro volando en el tiempo buscancote a ti

una música musa tocada solo para mi.


Volver índice



Arrivederci Roma 



T'invidio turista che arrivi 

T'embevi de foro e de scavi 

poi tutto ad un tratto te trovi 

Fontana de Trevi che tutta per te, 

Ce stà na leggenda Romana, 

legata a stà vecchia fontana

per cui se ce butti un sordino 

costringi il destino a fatte tornà.

E mentre il soldo bacia er fontanone 

la tua canzone in fondo é questa qua. 

Arrivederci Roma, good by, aurevoir, 

si rivede a spasso in carrozzella

e ripenso a quella Ciumachella

che'era tanto bella e che m'ha detto sempre no. 

Arrivederci Roma, good by, aurevoir,

mentre 1'inglesina s'allontana 

un ragazzinetto s'avvicina

vá nella fontana pesca er soldo 

e se ne vá...



Volver índice



Ragazzi di Oggi



Noi Ragazzi di oggi noi

con tutto il mondo davanti a noi 

viviamo nel sogno di poi

Noi siamo diversi ma tutti uguali 

abbiam' bisogno di un paio d'ali 

stimoli eccezionali

Puoi farci piangere ma no puoi farci cedere 

noi siamo il fuoco sotto la cenere

Puoi non comprendere qualcuno ci può offendere 

noi noi sappiamo in cosa credere

Devi venire con noi siamo i ragazzi di oggi 

noi dai coloriamo questa città .

e poi vedrai che ti piacerà

siamo noi siamo i ragazzi di oggi 

noi liberi amici che tu non hai 

e tutti insieme si può cantare 

Noi ragazzi di oggi

noi ragazzi di oggi, noi sappiamo in cosa credere 

Noi ragazzi di oggi

noi ragazzi di oggi 

siamo il fuoco sotto la cenere 

Non farti prendere da questo eterno offendere 

noi siamo quello che può succedere

Non fare spegnere la voglia anche di ridere 

noi siamo quelli in cui tu puoi credere 

Devi venire con noi

siamo i ragazzi di oggi noi

dai, coloriamo questa città e poi vedrai che ti piacerà

Siamo noi, siamo i ragazzi di oggi noi

liberi amici che tu non hai

e tutti insieme si può cantare 

Noi ragazzi di oggi

noi ragazzi di oggi e poi vedrai che ti piacerà

noi ragazzi di oggi


Volver índice



Piccolissima Serenata 



Mi farò pensare un soldino di sole

perche regalare lo voglio a te

Lo potrai posare sui biondi capelli

quella nube d'oro accarezzerò...



Questa piccolissima serenata

con un fìl di voce si può cantar

Ogni innamorato all'innamorata

la sussurrerà, la sussurrerà



Mi farò prestare un soldino di mare

perchè regalare lo voglio a te

Lo potrai posare sugli occhi tuoi belli

me tuo sguardo azzurro mi tufferò



Questa poccolissima serenata

con un fil di voce si può cantar

Ogni innamorato all'innamorata

la sussurrerà, la sussurrerà



Mi faro prestare un soldino di cielo

perchè regalare lo voglio a te

Lo potrai posare sul bianco tuo velo

quando sull'altare ti porterò




Volver índice



Quando, Quando



Dimmi quando tu verrai, dimmi quando 

quando quando

1'anno il giorno l'ora in cui 

forse tu mi lascerai.

Ogni istante attenderò, fino a quando

quando quando

d’improvviso ti vedrò sorridente accanto a me



Volver índice



La Montanara



Lassù sulle montagne fra boschi e valli d'or,

tra aspre rupi echeggia un cantico d'amor;

Lassù sulle montagne fra boschi e valli d'or,

tra aspre rupi echeggia un cantico d'amor.

La montanara oé....si sente cantare,

cantiam la montanara per chi non la sá

la montanara oé....si sente cantare 

cantian la montanara per chi non la sá.


Volver índice



La Spagnola



Di Spagna sono la bella,

regina son dell'amor!

Tutti mi dicono stella

stella di vivo splendor (bis)

 

Stretti, stretti

nell'estasi d'amor.

La Spagnola sa amar cosi,

bocca a bocca la notte e il di (bis)


Volver índice



Torna a Surriento 



Vide 'o mare quant é bello! 

Spira'tantu sentimente,

comme tu a chi tiene mente,

ca scetato 'o faie sunná.

Guarda, gua', chistu ciardino.

siente, sié sti sciure arance:

nu profunno accussi fino

dinto' o core se ne va...

E tu dice: "I' parto addio!"

T'alluntane da stu core,

da sta terra de l'amore...

Tiene `o' core nun turná?

Ma nun me lassá,

nun darme stu turmiento!

Torna a Surriento,

famme campá!




Volver índice



Oh, Sole mio



Che bella cosa na jurnata 'e sole,

n'aria serena doppo na tempesta!

pe'll'aria fresca pare gia' na festa...

che bella cosa na jurnata 'e sole



ma n'atu sole

cchiu' bello, oi ne'

'o sole mio

sta 'nfronte a te!



lúcene 'e llastre d"a fenesta toia

'na lavannara canta e se ne vanta

e pe'tramente torce, spanne e canta

lúcene 'e llastre d'a fenesta toia



ma n'atu sole

cchiu' bello, oi ne'

'o sole mio

sta 'nfronte a te!



quanno fa notte e 'o sole se ne scenne,

me vene quase 'na malincunia

sotto 'a festa toia restarria

quanno fa notte e 'o sole se ne scenne



ma n'atu sole

cchiu' bello, oi ne'

'o sole mio

sta 'nfronte a te!


Volver índice



Funiculí



Aieressera, oi' ne', me ne sagliette,

tu saie addo'? tu saie addo'?

Addo' 'stu core 'ngrato cchiu' dispietto 

farme nun po'! farme nun po'!

Addo' lo fuoco coce, ma si fuie 

te lassa sta! te lassa sta! 

E nun te corre appriesso, nun te struie, 

'ncielo a guarda'!... 'ncielo a guarda'!... 

Jammo Jammo 'ncoppa, jammo ja',

Jammo Jammo 'ncoppa, jammo ja',

funiculi', funicula'! funiculi', funicula'! 

'ncoppa, jammo ja', funiculi', funicula'!



Se n' 'e' sagliuta, oi' ne', se n' 'e' sagliuta 

la capa già! la capa già!

E' gghiuta, po' e' turnata, po' e' venuta... 

sta sempe cca'! sta sempe cca'!

La capa vota, vota, attuorno, attuorno, 

attuorno a tte! attuorno a tte! 

Sto core canta sempe nu taluorno 

Sposammo, oi' ne'! Sposammo, oi' ne'! 

Jammo Jammo 'ncoppa, jammo ja',

Jammo Jammo 'ncoppa, jammo ja',

funiculi', funicula'! funiculi', funicula'! 

'ncoppa, jammo ja', funiculi', funicula'!


Volver índice



La Donna è mobile



Sol          Re                    Sol
La donna è mobile qual piuma al vento,
          Re              Sol
muta d'accento e di pensiero.
            Re                Sol
Sempre un amabile leggiadro viso,
                Re             Sol
in pianto o in riso, è menzognero.
 La          Re                 Mi
La donna è mobil qual piuma al vento,
 Re         Sol      Do   Sol  Re   Sol    Re Sol  Do   Sol  Re   Sol
muta d'acc...ento e  di pensier,       e  di pensier, 
Re Sol Re Sol Do    Sol  Re   Sol
e... e   di pensier.
Sol   Re   Sol   Re 



Sol         Re                    Sol
È sempre misero chi a lei s'affida,
           Re                 Sol
chi le confida mal cauto il core!
             Re                 Sol
Pur mai non sentesi felice appieno,
             Re              Sol
chi su quel seno non liba amore!
 La          Re                 Mi
La donna è mobil qual piuma al vento,
 Re         Sol      Do   Sol  Re   Sol    Re Sol  Do   Sol  Re   Sol
muta d'acc...ento e  di pensier,       e  di pensier, 
Re Sol Re Sol   Do   Sol  Re    Re7   Sol
e..........e  di    pensier.



Traducción española:



La mujer es voluble, como una pluma al viento,

cambia de palabra y de pensamiento.

Siempre un rostro amigable y hermoso

entre risas o lágrimas, mentiroso

La mujer es voluble, como una pluma al viento,

cambia de palabra y de pensamiento.

y de pensamiento, y de pensamiento.

¡Siempre es miserable quien en ella confía

y le entrega incauto el corazón!

Pero nadie se siente del todo feliz

si de su pecho no bebe el amor,

¡La mujer es voluble, como una pluma al viento,

cambia de palabra y de pensamiento

y de pensamiento, y de pensamiento!




Volver índice



Santa Lucía



  Do              Sol7                              Do 
Sui la ve luccita lastro dal viento
 La7        Rem        Sol7                Do
la cida londa prospero il vento.
                       Fa          Sol                    Do
De ni tra lapile, cual chieta mía     
 Lam          Rem  Sol7           Do
Santa Lucía, Santa Lucía.



Música



Por decartarte, e lai la sera

spira una urella, fresca en lei era.



Tu sei gli  impero, melancolia

Santa Lucia, Santa Lucia.



Tu questo sefiro, po si so abre

po con de melo, sar sula nave.



Sul pase liebri, veni te mia

Santa Lucia, Santa Lucia.



O dolce Napoli, o sol de ato

o de sorrivele, uoli in creato.



Tu sei gli impero, melancolia

Santa Lucia, Santa Lucia. 


Volver índice


Volver al Indice de Canciones